iPhone 2019: camera frontale da 10 MP, sensori posteriori da 10 e 14 MP, niente USB-C

di Giuseppe La Terza 0

iPhone 2019

Secondo gli ultimi dettagli del noto leaker Steve Hemmerstoffer (@OnLeaks), gli iPhone 2019 potrebbero disporre di migliori fotocamere anteriori e posteriori e un layout interno riprogettato, ma non adotteranno la porta USB-C in favore della classica Lightning.

Il noto leaker si è concentrato su quello che sarà il successore dell’attuale iPhone XS Max che dovrebbe sempre adottare un display da 6,5 pollici OLED, ma sarà l’unico ad adottare la tripla camera posteriore. Proprio il reparto fotografico sarà quello che subirà i maggiori aggiornamenti lato hardware.

La tripla fotocamera posteriore sarà composta da un sensore da 10 megapixel, uno da 14 megapixel, mentre i dettagli sul terzo sensore sono al momento sconosciuti, due dei quali probabilmente saranno un teleobiettivo ed un grandangolo.

iPhone 2019

Nella parte frontale, invece, rimarrà sempre il sistema di fotocamera TrueDepth, che però utilizzerà un sensore da 10 megapixel, rispetto agli attuali 7 megapixel della versione attuale. Inoltre sembra che la fotocamera TrueDepth occuperà meno spazio sulla cornice del display dell’iPhone, consentendo ad Apple di ridurre le dimensioni della tacca.

Internamente, l’iPhone 2019 con fotocamera tripla si dice abbia un layout interno completamente riprogettato, con una “batteria a forma di L” che è “quasi un grande quadrato” con la “scheda logica situata sopra la batteria”.

Per finire, sembra che gli attuali prototipi di iPhone non dispongono di porte USB-C come recentemente visto su iPad Pro, ma adottino ancora la classica porta Lightning proprietaria di Apple, sebbene molti rumor volessero l’introduzione della Type C.

Ovviamente ribadiamo ancora una volta che si tratta solo di rumor, visto che attualmente i prototipi di iPhone sono “ancora in fase EVT” per cui manca ancora tempo alla loro finalizzazione.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.