Alla WWDC 2018 non vedremo i nuovi iPad e nemmeno i Mac

di Claudio Stoduto 0

Dopo varie indiscrezioni conferme e poi smentite, ecco che arrivano delle novità in merito a ciò che non vedremo durante la prossima WWDC 2018.

Ormai ci siamo, lunedì sera avverrà la presentazione ufficiale di tutte le novità che Apple sta prontamente preparando ormai da diversi mesi in vista del prossimo autunno quando arriverà la maggior parte dei prodotti hardware di punta. Proprio questi potrebbero realmente mancare alla prossima conferenza lasciando un po’ tutti con l’amaro in bocca. Negli scorsi anni Apple ci ha sempre deliziato con delle chicche comunque molto interessanti. Dai nuovi MacBook 12 ad un refresh dei portatili con i nuovi processori Intel fino ad arrivare ad un nuovo modello di iPad Pro nello scorso anno. Ad ogni modo, sempre dopo la presentazione, iniziavano i vari ordini frenetici per provare tutti i nuovi dispositivi. La WWDC 2018 invece potrebbe non essere così, almeno per quello che in molti ci potevamo aspettare.

Il tanto agoniato nuovo MacBook entry level ancora non è pronto. Gli iPad Pro con i nuovi Face ID ancora sono in cantiere probabilmente. I nuovi processori Intel sui MacBook 12 sono forse in fase di rodaggio. Nulla di concreto purtroppo e nemmeno un potenziale Apple Watch Serie 4. A Tal proposito però emerge, proprio in queste ore, come in realtà il prossimo Smart Watch della società di Cupertino possa essere ancora una volta compatibile con i cinturini oggi in commercio non andando quindi a distruggere tutto un mondo di accessori che si è creato dal 2015 ad oggi.

Tuttavia qualche dubbio in merito a queste ultime dichiarazioni ci rimane. Se per gli iPad potremo trovarci d’accordo con un rilascio posticipato a settembre in maniera tale da dare ancora la giusta visibilità al modello economico, iPad 2018 (che tanto sta facendo bene), per i Mac qualcosa potrebbe bollire in pentola. La conferma potrebbe arrivare anche dal non rilascio dell’ultima versione di macOS stabile che è stata prontamente saltata nonostante l’arrivo di tutti gli update per i vari prodotti a partire dalla Apple TV per arrivare fino ad Apple Watch. Da questa mossa potremmo quindi capire che forse, in questa specifica versione software, possano essere contenuti dei codici relativi ad alcuni prodotti nuovi del tutto o anche solo in parte.

Ormai manca realmente poco all’evento organizzato da Apple. Il prossimo 4 giugno si sta avvicinando sempre più velocemente. Come sempre le novità potrebbero essere tante così come le indiscrezioni che ruotano intorno alla società con la mela morsicata. Sarà compito dell’azienda a questo punto mostrare sul palco oltre ai nuovi sistemi operativi, anche tutti quelli che potrebbero essere i prodotti hardware per l’estate. Se ci dovessimo sbilanciare noi, potremmo puntare il dito magari verso un nuovo HomePod compatto, il lancio dello stesso HomePod in nuovi mercati ed infine qualche succulenta novità proprio per i Mac, in particolare per il Mac Mini ed il MacBook da 12 pollici. Tutto il resto, come da copione, dovrebbe arrivare solamente da settembre in avanti.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.