Apple AirPort é arrivato il momento di dirgli addio

di Claudio Stoduto 0

Apple ha deciso ufficialmente di stoppare la produzione delle varie AirPort presenti oggi sul mercato decretando la fine di un’epoca a modo suo.

Per molti la voce era nell’aria già da tempo. Apple aveva effettivamente smesso di aggiornare a livello hardware i propri router wireless da diversi anni. Altri invece dicevano invece che l’azienda fosse in procinto di rilasciare una nuova versione completamente rivista e rivisitata sia in termini di design che nel software interno un po’ come il Mac Pro del 2013 per intenderci.

Stiamo per interrompere la produzione delle basi AirPort. Saranno disponibili su Apple.com, negli Apple Store e presso i rivenditori autorizzati fino ad esaurimento scorte.

Le parole invece fatte uscire in queste ore su alcune testate parlano in maniera chiara. Al momento non ci sono ulteriori piani di sviluppo il che significa sostanzialmente come la società americana voglia spostare le proprie forze su altri elementi della propria gamma di prodotti. Certo le dichiarazioni uscite in queste ore vanno decisamente in contrasto con quanto dichiarato sino ad oggi da Apple. La società si era comunque sempre esposta dicendo che avrebbe continuato lo sviluppo hardware e concettuale dei vari router presenti sul mercato e non. Eppure la decisione presa é nettamente all’opposto e sappiamo anche come, almeno nel breve periodo, questo genere di azioni non vengano corrette o modificate.

Sarà interessante capire ora quale sarà il futuro di tutti coloro che possiedono tali prodotti. Apple ha detto di volersi impegnare nel continuare lo sviluppo software sino a nuova comunicazione, ma per quanto tempo da qui al futuro prossimo? Ecco in tal senso non si sa nulla e la garanzia software potrebbe poi terminare di punto in bianco.

Con questa mossa a Cupertino potrebbero anche aver iniziato a sfoltire la propria gamma di prodotti cercando di rifocalizzarsi solamente su ciò che, ad oggi, riesce a farle generare dei profitti interessanti per gli azionisti. Il prossimo prodotto sarà l’iPod?

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.