Il nuovo iPhone X 2018 potrebbe costare di più del modello attuale

di Claudio Stoduto 0

Pensavamo che nel 2017 si fosse toccato il massimo dei prezzi con iPhone X, ma purtroppo potrebbe non essere nuovamente così.

Secondo infatti le ultime notizie arrivate dalla Rete, il nuovo selling point per il prossimo modello di iPhone X potrebbe essere differente. Diciamo che un po’ tutti ci aspettavamo una discesa verso il basso, un po’ come successo negli anni con i MacBook Air ad esempio. Invece, secondo quanto riportato da Business Insider, la nuova base di partenza del 2018 sarà di 1,100 dollari che andranno poi convertiti nelle varie monete locali a seconda del mercato.

Il riferimento però dovrebbe essere nei confronti del tanto chiacchierato modello Plus. Infatti iPhone X compatto non dovrebbe essere aggiornato se non nelle componentistiche interne, mentre la grande novità del 2018 sarà per l’appunto il prodotto di dimensioni maggiori. Così come visto attualmente nella differenza fra iPhone 8 ed 8 Plus, ci dovrebbe essere anche una differenziazione nel prezzo fra i modelli di punta.

Di contro le voci parlano poi del tanto chiacchierato iPhone SE di seconda generazione che vorrebbero un prezzo inferiore ma non propriamente accessibile. Siamo nell’ordine dei 700 dollari circa con i vari tagli di memoria a partire da 64 GB. Il taglio di prezzo dovrebbe essere garantito da una serie di caratteristiche inferiori tra cui il display che sarà si più grande di iPhone X, ma non dotato della tecnologia OLED bensì si tratterà di un pannello LCD.

Le novità di cui abbiamo parlato sino ad ora potrebbero essere suddivise in due differenti periodi dell’anno. Per quanto riguarda l’iPhone X Plus, con ogni probabilità, lo vedremo nel classico lancio di settembre. Per il modello invece più economico potremmo addirittura vederlo proprio durante la WWDC 2018 visto che, ad oggi, ancora non sono arrivate delle smentite in tal senso. L’obiettivo sarebbe quello di arrivare proprio a settembre con una gamma di prodotti completamente nuova e senza il vecchio design con il tasto home nella parte frontale.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.