Nuovi colori per iPhone X solamente nel Q3 2018?

di Claudio Stoduto 0

Il lancio di alcuni nuovi colori per iPhone X potrebbe avvenire nel corso del 2018 e non nelle prossime settimane come detto sino a pochi giorni fa.

L’evento di domani non dovrebbe mostrare alcuna novità per l’ultimo melafonino dell’azienda americana generando così due possibili scenari futuri. Il primo riguardante da un lato una possibile presentazione del nuovo iPhone SE di seconda generazione che avrebbe quindi la totale concentrazione del mercato e dei media. Il secondo invece riguardante la possibilità di non bruciarsi troppo le poche novità che potremo vedere a settembre quando, in teoria, dovrebbe essere pianificato il classico evento di presentazione di rinnovo per la linea di iPhone.

I report arrivati in queste ore parlano in maniera chiara. Apple avrebbe cambiato il proprio focus spostando solamente al Q3 il lancio della nuova colorazione di iPhone X. Nello specifico parliamo dalla veste ramata che avevamo visto già la settimana scorsa quando i rumors parlavano invece di un lancio più vicino.

Non ci sono invece notizie in merito al lancio di un possibile modello (PRODUCT) RED già visto nel 2017 con iPhone 7 ed iPhone 7 Plus. Da un lato sicuramente sarebbe una giusta continuazione rispetto ai modelli lanciati lo scorso anno, mentre dall’altro bisognerà capire le reali intenzioni di Apple e se quelli dello scorso anno rimaranno dei prodotti unici nel loro genere.

Se queste notizie venissero confermate nei prossimi mesi, verrebbe facile pensare come a settembre il prodotto di punta sarà senza dubbio il modello Plus di cui tanto si chiacchiera. Per il modello più piccolo si ipotizzerebbe quindi un semplice refresh della componentistica hardware e l’introduzione appunto della nuova colorazione.

Tante voci quindi intorno ad Apple che ancora una volta, ne siamo assolutamente certi, farà parlare a lungo di sé. Che siano voci positive o negative lo scopriremo solamente a presentazioni e/o conferme avvenute.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.