HomePod può rovinare alcune superfici in legno

di Luca Ansevini 0

Nuova piccola tegola in casa Apple riguardante questa volta il nuovo arrivato HomePod. In rete si segnalano infatti casi di superfici in legno rovinate dal nuovo speaker intelligente di Cupertino.

Secondo quanto riportato in queste ore da ormai tutte le testate giornalistiche di settore, la base in silicone di HomePod sembra lasciare delle brutte tracce bianche di forma circolare su alcune superfici in legno rifinite con uno strato di cera oppure d’olio. Apple ha ufficialmente riconosciuto la problematica ma come era inevitabile la polemica nei confronti dell’azienda di Cupertino non si è fatta attendere.

Apple si è limitata per il momento a consigliare di posizionare HomePod su una superficie diversa dal legno, cosa che ovviamente non può che lasciare alquanto spiazzati vista la gravità del problema. A seguito quindi dell’aspro dibattito montato in rete il recensore Mike Prospero di Tom’s Guide ha però fatto sapere, oltre ai segni causati da HomePod, di aver scoperto altre tracce di colore bianco riconducibili al diffusore Sonos One posizionato proprio vicino ad HomePod.

Anche Sonos One è dotata di una base di appoggio in silicone ma, nonostante le tracce rilevate non siano marcate come quelle del dispositivo Apple, è comunque palese ad occhio nudo come anche il diffusore Sonos sia propenso a fare le feste al suo mobile in legno.

Il problema non sembra quindi circoscritto solamente ad HomePod ma è comunque bene tenere a mente questo dettaglio se vorrete appoggiare il vostro speaker intelligente su una superficie in legno, magari di un mobile pregiato.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.