Apple AirPods non disponibili per Natale

di Claudio Stoduto 0

Basta fare un giro sul sito Apple per capire come le AirPods siano andate nuovamente a ruba e come non saranno disponibili per questo Natale 2017.

Non è uno scherzo, potete notare voi stessi l’anomalia, ma questo fa sicuramente riflettere su un paio di aspetti legati al prodotto.

Apple ha ingegnerizzato un prodotto difficile da costruire ma estremamente valido sotto questo punto di vista. La messa in produzione ha portato più tempo del previsto e le cuffie sono state indisponibili per mesi prima che gli utenti le potessero acquistare regolarmente come tutti gli altri accessori.

Una volta raggiunto uno standard accettabile per la produzione, si è iniziato a vedere molta più gente con le cuffie addosso, segno che il prodotto andava e che iniziava a piacere anche ai meno nerd del settore che risultano sempre i primi a possedere le novità tecnologiche del caso.

Ora, che sarebbe stato il momento perfetto per venderne ancora di più, non risultano più disponibili come regalo di Natale. Infatti acquistandole ora dal sito Apple la consegna verrà garantita per il prossimo 2 gennaio, ergo parliamo ormai del 2018.

In Rete si sono tutti un po’ scandalizzati a riguardo, ma ricordiamo che Apple, durante l’ultimo keynote, aveva annunciato anche una serie di novità interessanti proprio per le sue cuffiette più discusse.

Ad inizio anno infatti dovrebbe arrivare il nuovo case con il supporto ad AirPower che permetterà di ricaricare il guscio, e quindi le cuffie, tramite lo stesso protocollo della ricarica wireless utilizzato per iPhone 8, iPhone 8 Plus ed iPhone X.

Secondo molti, la spiegazione principale potrebbe essere semplicemente questa oltre ad un naturale incremento della domanda che, purtroppo a quasi un anno dal lancio, Apple non è ancora riuscita a soddisfare correttamente come tutti avremmo voluto.

Volevate acquistare le AirPods per Natale? Potete farlo, ma non sul sito Apple.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.