Apple-Shazam, il matrimonio è ora ufficiale!

di Luca Ansevini 0

Le voci erano iniziate a circolare già la settimana scorsa, con un accordo che pareva ormai solo una questione di formalità. Oggi è finalmente arrivata la tanto attesa ufficialità dell’acquisizione di Shazam da parte di Apple.

Apple riesce quindi a portarsi a casa il miglior servizio di riconoscimento musicale al mondo e di sicuro quello maggiormente utilizzato, che entra ora a far parte della grande famiglia di Apple.

L’accordo è stato perfezionato per una cifra di circa 400 milioni di dollari ed a dare l’ufficialità dell’avvenuta acquisizione è stata proprio Apple stessa che in una nota fa sapere di essere entusiasta di questa new entry sotto il segno della mela morsicata, con un binomio formato da Apple Music e Shazam che di sicuro offrirà esperienze musicali eccezionali per i suoi utenti.

L’azienda ha fatto inoltre sapere di avere grandi piani per il futuro, un futuro che vedrà Shazam sempre più parte integrante dei sistemi operativi Apple. Ricordiamo che Shazam già operava nativamente su iOS grazie a Siri ma da oggi l’integrazione potrà essere ancora maggiore e solo il tempo ci dirà quali novità Apple avrà in serbo per tutti i suoi utenti.

Resta poi da capire quale sarà il destino degli accordi tra Shazam e Spotify, accordi su cui al momento entrambe le aziende non si sono ancora espresse.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.