Evento Apple: cosa c’è da aspettarsi?

di Francesco Siciliani 0

Cosa dobbiamo aspettarci dall’evento Apple del prossimo 12 Settembre? Nuovi iPhone, nuovi Apple Watch Serie 3 e nuovi update. Facciamo chiarezza e cerchiamo di capire quindi su cosa verterà l’evento Apple che si terrà allo Steve Jobs Theatre di Cupertino.

L’attesa ormai è quasi finita, ancor meno dopo tutte le informazioni trapelate ieri in rete dalla GM di iOS 11, e a breve si terrà l’evento Apple che stiamo aspettando da circa un anno. Cosa c’è da aspettarsi? Cosa presenterà il colosso di Cupertino il 12 Settembre durante il primo evento mediatico che si terrà nel nuovo Apple Park, più precisamente presso il nuovo Steve Jobs Theatre?

iPhone X/iPhone Edition

Sicuramente l’iPhone tanto atteso sarà il protagonista di questo evento. Non è ancora chiaro quale nome sarà stato scelto per lo smartphone più innovativo di Apple ma sicuramente sarà un nome differente rispetto ai semplici refresh dei modelli attuali, che vedremo comunque durante l’evento.

L’iPhone X (o Edition) sarà caratterizzato da un display da 5.8 pollici OLED, da un design bezel-free e dalla mancanza del pulsante Home con Touch ID integrato, sostituito dal sensore di riconoscimento facciale in 3D (Face ID). Dovrebbero esserci delle modifiche anche nel design della fotocamera doppia sul retro, che sarà sviluppata in verticale. Si parla anche di ricarica wireless e di un prezzo capace di partire dai 999 dollari.

iPhone 7s/iPhone 8

Anche in questo caso, con qualche incertezza sul nome. Questo iPhone sarà meno innovativo del modello descritto prima e si presenterà come un semplice refresh dei modelli attuali. Troveremo quindi un design simile a quello già visto sugli iPhone 7 e 7 Plus, troveremo la presenza di due modelli con diagonali di display diverse (e non una sola come sul modello descritto prima) e troveremo la maggior parte delle modifiche hardware solo all’interno del dispositivo. Insomma, un semplice iPhone serie “s” che solitamente appare come un grande e importante refresh ma che, visto insieme all’iPhone più innovativo che Apple presenterà quest’anno, viene sicuramente ridimensionato. Dovrebbe essere presente però un re-design del pannello posteriore, in vetro con il supporto alla ricarica wireless e con la doppia fotocamera verticale in modo da agevolare l’uso di ARKit.

Apple Watch Serie 3

Anche Apple Watch potrebbe essere aggiornato. Considerando le immagini apparse nella mattinata di ieri, questo refresh sembra essere hardware con l’integrazione del modulo LTE (probabilmente tramite e-SIM). Come abbiamo visto poco fa, sulla GM di iOS 11 è presente la nuova app Watch per il pairing dello smartwatch che mostra proprio il nuovo design del dispositivo. L’aspetto è molto simile all’attuale modello, ma possiamo notare la presenza di una corona digitale colorata di rosso, oltre alla presenza dell’indicatore del segnale di rete.

La forma è molto simile a quella dell’Apple Watch Serie 2 e questo significa che potremo utilizzare gli stessi cinturini dell’attuale modello. La corona digitale sarà probabilmente disponibile in varie colorazioni ed è probabile che proprio al suo interno sia integrata l’antenna LTE. Apple potrebbe rilasciare due modelli: uno “Cellular” e un altro senza connettività LTE. Il primo sarebbe rappresentato proprio dalla corona digitale colorata.

Dal codice della GM di iOS 11 si scopre che l’Apple Watch utilizzerà la rete cellulare LTE per effettuare e ricevere chiamate, oltre che per sfruttare la connessione dati anche quando non è collegato all’iPhone. Gli utenti potranno sfruttare lo stesso piano presente su iPhone, presumibilmente con un costo aggiuntivo. Come previsto, infatti, l’Apple Watch LTE condividerà lo stesso numero dell’iPhone. Questo significa che potremo ricevere telefonate su Apple Watch senza un nuovo numero di telefono da dover dare ad amici e colleghi, chiaramente se l’operatore in uso lo supporterà.

AirPods 2

Anche le cuffie AirPods potrebbero essere aggiornate e presentate in occasione dell’evento mediatico del 12 Settembre. A suggerirne l’arrivo è proprio la versione GM di iOS 11 trapelata la scorsa notte e scoperta dai ragazzi di 9to5Mac, che hanno prontamente spalmato sulla rete tutte le informazioni possibili contenute al suo interno. L’ID del modello di questi nuovi AirPods dovrebbe essere 1.2 e l’informazione arriva con tanto di un’immagine proprio di questa nuova revisione.

Non sembrano ovviamente esserci sostanziali novità dal punto di vista del design ad eccezione del LED di stato della batteria, che sembra essere stato spostato sulle superficie esterna della custodia, così da poter visualizzare lo stato di carica senza dover necessariamente aprire la custodia.

Apple TV 4K

Previsto anche un aggiornamento della Apple TV, con il supporto ai contenuti 4K e con il supporto allo standard HDR. Poche novità quindi ma un upgrade sostanziale per chi cerca il massimo livello di qualità video.

Aggiornamenti software

Infine si parla di aggiornamenti software. Apple infatti rilascerà in concomitanza con l’evento (o pochi giorni o settimane dopo) gli aggiornamenti per i propri sistemi operativi. Arriverà iOS 11, tvOS 11, watchOS 4 e macOS High Sierra. E’ possibile che durante l’evento vengano rilasciate le versioni GM e che l’aggiornamento finale arrivi poco dopo.

Giusto ieri abbiamo scoperto delle interessanti informazioni da un leak piuttosto massiccio che ha svelato tantissimo sui prossimi annunci della società di Cupertino. Vi aggiorneremo non appena ne sapremo di più, in attesa dell’evento.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.