Si avvicina l’iPad Pro da 10.5 pollici, ecco le prime custodie

di Francesco Siciliani 0

Apple potrebbe presentare il nuovo iPad Pro da 10.5 pollici il 5 Giugno alla WWDC 2017. Sono apparse da poco in rete le prime custodie per il tablet a dare conferma alle voci che parlano dell’imminente lancio.

Stando a quanto apparso in rete, l’iPad Pro da 10.5 pollici dovrebbe essere presentato in occasione della WWDC 2017 che partirà il 5 Giugno con il Keynote di apertura. Sono apparse delle custodie in rete che ci mostrano quello che potrebbe essere il design di questo nuovo tablet che, lo ricordiamo, è da mesi molto rumoreggiato e chiacchierato.

Da quanto si può vedere, le dimensioni non dovrebbero essere molto distanti da quelle dei modelli da 9.7 pollici, sebbene le cornici potrebbero essere ottimizzate in modo da integrare il display più grande.

ipad-pro-cases-4-800x491 ipad-pro-cases-3-800x440 ipad-pro-cases-2-800x573 ipad-pro-cases-1-800x553

Le custodie che sono apparse in rete sembrerebbero dedicate proprio a questo futuro iPad, con gli spazi per la porta Lightning, gli altoparlanti, il microfono e la fotocamera posteriore verticale. Dovrebbe essere ancora presente il foro per connettore audio jack da 3.5mm.

Vi aggiorneremo non appena ne sapremo di più, in attesa della WWDC 2017.

AGGIORNAMENTO 23 Maggio ore 10:38

E’ proprio questo il nuovo iPad Pro da 10.5 pollici che a breve vedremo sul mercato dopo la presentazione in occasione della WWDC 2017 di Apple? Stando a quanto apparso su Twitter, il prossimo iPad potrebbe essere proprio così.

Su Twitter infatti sono state svelate delle immagini dei rendering finali inviati ai produttori di accessori per iPad Pro da 10.5 pollici. Inoltre, si parla dell’ingresso del tablet nella fase di produzione di massa, in attesa del lancio previsto poco dopo la WWDC 2017.

Vi alleghiamo le immagini di seguito:

Schermata 2017-05-23 alle 10.21.17 Schermata 2017-05-23 alle 10.21.18 Schermata 2017-05-23 alle 10.21.15 Schermata 2017-05-23 alle 10.21.16

 

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.