Apple rilascia iOS 10.3, watchOS 3.2, tvOS 10.2 e macOS 10.12.4!

di Claudio Sardaro 0

Giorno di aggiornamenti in Apple! L’azienda di Cupertino ha appena rilasciato gli aggiornamenti attesi di tutti i sistemi operativi dei suoi dispositivi.

Dopo una lunga fase di beta, Apple ha rilasciato le versioni definitive di iOS 10.3, watchOS 3.2, tvOS 10.2 e macOS Sierra 10.12.4.

Tra le maggiori novità segnaliamo i cambiamenti in iOS 10.3 sia nella gestione del proprio account iCloud che ora campeggia nell’app Impostazioni di tutti i dispositivi aggiornabili che l’introduzione del file system APFS tanto attesa. Apple ha inoltre introdotto la possibilità di ricercare gli AirPods smarriti attraverso le impostazioni: gli auricolari devono tuttavia essere nel range d’azione del bluetooth del dispositivo dal quale li state cercando. Non sono inoltre mancati vari bug-fix che vanno a migliorare e rendere più fluido il sistema operativo.

watchOS 3.2 porta finalmente in italiano Scribble che, ricordiamo, permette di scrivere a mano libera del testo che viene poi riconosciuto dal dispositivo e immesso nei vari campi di testo compatibili. Apple introduce inoltre la Modalità cinema che vi permetterà di silenziare e rendere più discreto il dispositivo al cinema o a teatro evitando così di infastidire i vicini di poltrona. Arriva inoltre anche qui la compatibilità con SiriKit permettendo così agli utenti di espandere le possibilità di Siri anche su Apple Watch.

Arriva anche macOS Sierra in versione 10.12.4: tra le novità più importanti troviamo finalmente Night Shift anche su Mac che funziona esattamente come già visto su iOS. Oltre questo migliora inoltre l’app Mail e vengono introdotti alcuni utili bug-fix.

Ultimo, ma non ultimo, si aggiorna anche tvOS alla versione 10.2: viene introdotto il supporto al VideoToolbox framework ampliando virtualmente le possibilità di integrazione video della piattaforma made in Cupertino. Migliora inoltre l’esperienza d’uso delle app che sfruttano UIKit e TVMLKit che ora offriranno la possibilità di eseguire uno scrolling più veloce tra i contenuti. Apple ha inoltre alcune novità minori sotto la scocca oltre che i consueti bug-fix.

Apple ha inoltre rilasciato versioni aggiornate delle app che compongono la suite iWork oltre che l’app Apple TV Remote ora compatibile anche con iPad.

Insomma…correte ad aggiornare i vostri dispositivi Apple!!!

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.