L’iPhone 8 si chiamerà “iPhone Edition”?

di Francesco Siciliani 0

E se l’iPhone 8 non dovesse chiamarsi così? Un nuovo rumor apparso sul sito giapponese Mac Otakara parla della possibilità di assistere alla presentazione di un iPhone chiamato “iPhone Edition” quindi non più iPhone 8, probabilmente per festeggiare i dieci anni di iPhone in grande stile.

Apple quindi potrebbe chiamare il suo nuovo flagship del 2017, iPhone Edition, stando a quanto apparso in rete e presentarlo a Settembre insieme agli iPhone 7s e iPhone 7s Plus. Questa distinzione così netta potrebbe quindi far capire già dal nome che questo nuovo iPhone è su una categoria molto più alta e fornirà tecnologie più all’avanguardia rispetto ai classici modelli che si aggiornano di anno in anno. Ma non solo: abbiamo visto questa distinzione anche con il modello Apple Watch Edition, quindi con un modello che si propone ad un target più alto e che vuole differenziarsi proponendosi come versione di lusso. A questo proposito, i rumors che parlano di un prezzo superiore ai 1000 dollari potrebbero avere un senso e quindi darci un’idea più precisa sul terminale che Apple intende presentare tra qualche mese.

Il report di Mac Otakara però non si ferma solo al nome del nuovo iPhone ma ci parla anche dei vari test e prototipi che Apple starebbe studiando con varie tecnologie e materiali per il prossimo iPhone. Si parla di display LCD e AMOLED e dei test sul pulsante Home che, stando ai rumors, dovrebbe essere integrato nel display. Ancora, si parla del materiale della scocca, testato tra vetro, alluminio e ceramica.

Gli ultimi rumors hanno parlato di un display OLED per l’iPhone 8 (o iPhone Edition) da 5.8 pollici, una diagonale inedita per Apple, e di un display LCD per i modelli 7s e 7s Plus da 4.7 pollici e 5.5 pollici.

Staremo a vedere cosa deciderà di presentare Apple e come vorrà chiamare i suoi nuovi iPhone. Vi aggiorneremo non appena ne sapremo di più.

Commentando dichiari di aver letto e di accettare tutte le regole sulla discussione degli articoli nei nostri blog.